Direttiva ErP 2009/125/CE
Clicca per scaricare la Brochure Nicotra|Gebhardt

Che cos’è la Direttiva ErP?

“ErP” sta per “Energy related Products”. L‘obiettivo della Direttiva ErP 2009/125/CE è quello di ridurre il consumo energetico dei prodotti interessati mediante una progettazione ecocompatibile (“eco-design”).
A tale scopo, per ogni gruppo di prodotti vengono stabiliti standard validi a livello di UE.
Ai ventilatori con potenze elettriche in ingresso comprese tra 125 W e 500 kW si applica il Regolamento (UE) N. 327/2011 della Commissione.
La progettazione ecocompatibile dei motori elettrici è regolata dal Regolamento (UE) N. 640/2009 della Commissione.

Quali sono gli effetti della Direttiva ErP sui ventilatori?
I rendimenti prescritti per i ventilatori verranno stabiliti in due fasi, una prima fase nel 2013 e poi un ulteriore innalzamento nel 2015.
Alcuni dei modelli utilizzati sinora non soddisfano i requisiti e verranno dunque riprogettati o ritirati dal mercato.

Come si è giunti a questa regolamentazione?
Con il protocollo di Kyoto la UE si è impegnata a ridurre le proprie emissioni di CO2 di almeno il 20% entro il 2020. Il contributo in questo senso dei prodotti “Energy saving” è importante.
Allo stesso tempo anche l‘utilizzatore ne trae vantaggio, poiché dalla maggiore efficienza energetica derivano non solo emissioni minori ma anche costi d‘esercizio inferiori.

Chi deve agire ora?
Chiunque immetta ventilatori nel mercato UE dovrà fornire prodotti conformi alla Direttiva ErP.
Le soluzioni disponibili per le diverse applicazioni che soddisfino i requisiti della Direttiva ErP devono essere prese in considerazione prima delle scadenze indicate.